fbpx

Cos’è il MINDSET e perché è IMPORTANTE

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on print

Potrebbe quello che pensi su te stesso influenzare il tuo successo o il determinare il tuo fallimento?

Ebbene si, le tue convinzioni giocano un ruolo fondamentale nella scalata verso il successo. I nostri pensieri hanno un potere incredibile sulla nostra vita quotidiana e sia i nostri stati d’animo che i comportamenti sono il riflesso di come pensiamo. Tutto questo dipende dal nostro mindset. Ma, cos’è esattamente il mindset?

Cos’è il Mindset?

È l’insieme di credenze e pensieri che una persona ha assimilato durante la vita. Queste concezioni determinano l’impostazione mentale che rappresenta la nostra modalità di reagire e agire in determinate circostanze e situazioni. Quindi, tutto quello cheinfluisce sul nostro comportamento abituale di fronte alle situazioni che ci si presentano.

Maquel è il mindsetche caratterizza persone di successo e che permette di avere risultati eccellenti?

I due tipi di Mindset

Carol Dweck, una rinomata psicologa di Stanford, ha dimostrato con una serie di esperimenti e ricerche che esistono due mindsetopposti che possono plasmare la personalità individuale. Si parla difixed mindset (mentalità statica) e di growth mindset (mentalità dinamica) e si differenziano sull’idea che si ha di qualità come intelligenza e talento.

  • Le persone con una mentalitàstaticacredono che queste qualità siano innate, fisse e immutabili.
  • Quelli con una mentalitàdinamica, d’altra parte, credono che queste capacità possano essere sviluppate e rafforzate attraverso l’impegno e il duro lavoro.

Le persone con una mentalità dinamica credono che l’intelligenza o l’abilità, in qualsiasi campo, possano essere sviluppate attraverso lo sforzo. Fondamentalmente, credono che chiunque possa coltivare le proprie abilità in qualsiasi campo.

L’inverso della mentalità dinamica è la mentalità statica. Le persone con questa mentalità credono che l’intelligenza e l’abilità siano innate: è qualcosa con cui siamo nati, non c’è spazio per il cambiamento. Fondamentalmente, credono che l’intelligenza sia stata donata fin dalla nascita.

Ti sei fatto un’idea di chi possa avere più successo?

 

Il mindset vincente

Se non hai ancora indovinato, gli uomini d’affari hanno generalmente unmindset di tipo dinamico.

Chi crede che le qualità personali possano essere coltivate attraverso l’esperienza, in genere, ritiene che nessuno possa conoscere a priori il potenziale umano di ciascun individuo, potenziale che può essere esplorato soltanto attraverso la pratica.

Ecco le differenze tra i 2 modi di approcciarsi:

Le persone con una mentalità growthsono molto più resilienti e questopermetteloro di superare situazioni difficili poiché danno la priorità all’apprendimento in caso di insuccesso, non hanno paura di rischiare. Danno priorità alla crescita piuttosto che allo stallo.

D’altra parte, le persone con una mentalità fissa non vogliono sfidare se stesse perché credono che il talento e l’intelligenza siano innate. Per loro, la mancanza di conoscenza è un indicatore di stupidità e il fallireuna volta, significa falliresempre.

Mentre— nelfixed mindset — gli individui lasciano che il fallimento li definisca una volta per tutte. “Fallito” è un’etichetta di cui si vergognano e che si porteranno dietro per sempre, perché fallire significa essere un fallimento.

Nell’altro caso — growth mindset — fallire significa avere fallito, si tratta di un episodio da gestire, da cui imparare, da superare. Non è qualcosa che ti segna per sempre, ma qualcosa di cui devi assumere il controllo.

Le sfide non sono viste come rischiose prove che possono svelare la propria inadeguatezza, ma occasioni di apprendimento. Sbagliare significa scoprire qualcosa di nuovo, che prima si ignorava. La fatica e lo sforzo sono necessari nella continua tensione verso il miglioramento. Le critiche sono consigli preziosi. Il successo altrui è un esempio da seguire. Premianolo sforzo, non il risultato. Affrontanocon lucidità e spirito collaborativo il fallimento, non lo negano.

Considerando queste diverse visioni delle cose che succedono a ognuno di noi, capiamo perché l’imprenditore con la mentalità growht raggiunge vette più alte. Ha una maggiore comprensione della realtà, la sua decisione è più reale.

 

Si può cambiare mentalità?

Ifixed mindset ti risponderanno di no. I growth mindset ti risponderanno di sì.

Capiamoci, nessuno incarna in modo esclusivo una mentalità o l’altra, ma tutti noi ci troviamo in un punto tra questi due estremi. I diversi contesti in cui ci muoviamo tutti i giorni e che noi stessi contribuiamo a costruire, come la famiglia e il lavoro, sono decisivi nella formazione di una cultura fixedo growth.

Non esiste un mindset definitivo o giusto in assoluto e in tutte le situazioni ma per ogni occasione dovraimodellare le tuestrategie ad hoc. Il mindset non è un punto di arrivo ma un processo in divenire, una continua evoluzione del personale modo di approcciarsi alle cose.

Secondo il growth mindset, tutti noi possiamo cambiare e migliorare se lo vogliamo davvero. Tutto dipende dalla tua mentalità: le persone di successo tendono a concentrarsi sulla crescita, a risolvere problemi e a migliorare se stessi, mentre le persone senza successo pensanoalle proprie capacità come abilità innateed evitanole sfide.

Sappiamo che tutto ciòrichiedetempo, impegno e strategia per raggiungere risultati, ma spesso è difficile mettere in pratica quel tipo di pensiero. Quindi, come possiamo sviluppare la mentalità di crescita?

Come sviluppare una mentalità dinamica?

1. Abbandona il Fixed mindset in Growht mindset.

Se ritieni che la tua crescita sia limitata rimanere al suo stato attuale, è improbabile che si sviluppi qualcosa. Ma se inizi a credere nella tua capacità di raggiungere la grandezza, scoprirai che tutto nella tua vita seguirà l’esempio.

2. Smettila di temere il fallimento, sii disposto invece a fallire.

Vedi il fallimento come l’opportunità di ricominciare, ma questa volta in modo più intelligente. Convinciti che non è un evento determinante e non considerarlo un problema a meno che non cominci a diventare un’abitudine.

3.Creaprogettia lungo termine anziché solo obiettivi a breve termine

Non puoi raggiungere una destinazione se non sai dove stai andando. Prima di poter creare una strategia e impostare obiettivi a breve termine, è necessario innanzitutto scrivere una visione a lungo termine di quello che vuoi raggiungere.

4. Lascia che la positività fluisca in tutto ciò che fai

È scientificamente provato che gli ottimisti sono più felici e di maggior successo dei pessimisti (a patto che siano realistici su obiettivi e risultati).

La cosa più bella è che la positività genera positività. La verità è che il successo non porta automaticamente la felicità, ma uno stato d’animo positivo provocherà il successo nella tua vita. Bastano poche semplici modifiche al tuo pensiero per diventare il tuo io più felice e più soddisfatto.

5. Non lasciare le cose al caso

Invece di sperare passivamente per il meglio, prendi il controllo per far accadere le cose. Hai sempre una scelta: puoi controllare la tua mente o lasciarti controllare. Rifiutare di lasciare le cose al caso mostra forza interiore, risolutezza e una forte volontà. Le cose incredibili accadono quando decidi di prendere il controllo di ciò che puoi controllare e lasciar andare il resto.

Ora che conosci qual è la mentalità giusta da avere sta a te decidere… e ricorda:

” … il percorso verso una mentalità di crescita è un viaggio [per tutta la vita], non una proclamazione. ”

– CAROL DWECK

Scrivi cosa ne pensi e se hai altri esempi  che provengono dalla tua esperienza.

Copyright Graziano Abatematteo · Handcrafted in Italy · Privacy Policy · Realizzato con il Miglior tema WordPress e il miglior Hosting web WordPress